domenica 21 gennaio 2007

Situazioni di Contrabbando

E' una giornata
senza pretese
e non ci succede
una volta al mese
Stiamo qua
abbracciati
ad aspettare la sera
(Una Giornata Senza Pretese, All'Una e Trentacinque Circa, Vinicio Capossela)


L'AdSense Adventure si è mestamente conclusa. Lasciandomi amarezza e un piccolo e ingenuo sorriso. L'amarezza è di qualche piccola entrata che non arriverà.
L'ingenuità è propria del pensiero con cui ho danzato per un po' che suonava di qualche entrata in più che sarebbe potuta arrivare.
La piccolezza infine a conclusione di una prosieguo di vita che dopotutto non rimarrà troppo scosso da tutto ciò.
Google mi ha accusato di click illeciti, magari potrebbe anche avere ragione; ciò che mi indispettisce in tutto ciò è solamente il fatto che loro si limitino a bloccare la sottoscrizione e non prendersi nemmeno l'onere di dimostrare tutto ciò.
Ma come ho già scritto la mia vita non sussulterà poi così tanto a questa azione.

Al di là di questa avventura conclusa si tratta di un periodo freneticamente dinamico. Dopo essere sfuggito al ciclone Kyrill poco prima del suo arrivo decollando da Francofort sospinti da una "leggera" brezza; domani mi aprresterò ad un nuovo viaggio in direzione Brasile, più precisamente San Paolo.
Esperienze nuove.
Belle.
Che fanno venire voglia e ti fanno rendere conto che sì, effettivamente una persona al mondo con competenze, tenacia e uno smisurato senso di volontà può veramente costruirsi un bagaglio di esperienze incommensurabile, per se stesso.
Chiaremente relativamente parlando sia chiaro.

3 commenti:

Fabio Ruini ha detto...

ma... mi sfugge una cosa... il signor Google ha ragione o no? :-)

Stefano Pedrazzi ha detto...

Dal mio punto di vista no, ma sai è solo un punto di vista no?!? ;-)

Fabio Ruini ha detto...

questo per via del relativismo pedrazziano, ok... ma nella pratica... cliccavi sui tuoi banner abusivamente? giusto per sapermi regolare a mia volta... :-p